Fleurie La Dot 2019 0.75-Clos de Mez

24.50 

Fleurie La Dot è un vino prodotto interamente da uve gamay che in seguito alla raccolta manuale viene pressato con l’acino intero. In seguito, il gamay viene vinificato in acciaio e poi affinato per circa nove mesi in barrique ottenendo un vino intenso e morbido.

2 disponibili

EAN: N/A COD: 1CMDOTAC12A19 Categoria:
 

Descrizione

In un angolo incontaminato del beaujolais, fuori dall’abitato di Fleurie, ormai in vista della celeberrima collina della “Chapelle de la Madone” che svetta sulle vigne, ecco il Clos de Mez, dall’antico francese meix, “case coloniche”. Queste – le dimore rurali – sono poche e sparse; in quella più grande, fatta di pietre dello stesso bellissimo colore tra l’oro e il rosa di cui si intuisce il terreno sotto le viti, lavora una vigneronne giovane che ragiona come un patriarca: Marie-Élodie Zighera. Ha raccontato lei stessa come il suo intendere viticoltura e produzione – una modalità che guarda all’antico, più che all’aggiornamento tecnologico – si sia assestato definitivamente dopo una folgorazione sensoriale, assaggiando cioè un grandioso Morgon di qualcosa come 95 anni, millesimo 1911. Questo vero e proprio “miracolo liquido” era frutto, oltre che di una enologia d’altri tempi, anche di un vigneto a poche centinaia di metri dai suoi, ereditati dalla famiglia materna. L’avventura di Élodie come produttrice in proprio, dopo anni di conferimento di uve a una delle tante cantine cooperative regionali, data dunque al 2006, e da allora bottiglie magnifiche in serie sono uscite – purtroppo in quantità esigue – dal Clos de Mez e dalla mano delicata e fermissima di questa vignaiola coraggiosa e piena di talento.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.3 kg
Dimensioni 10 × 10 × 35 cm
Paese

Regione

Denominazione

Villaggio

Formato

Agricoltura

Vitigno

Affinamento

Vinificazione

Terreno

Allergeni

Temperatura di servizio

Gradazione alcolica

Consumo ideale

Abbinamenti

,

Tipologia