Bianco 2020 0.75-Matter

13.50 

26 disponibili

EAN: N/A COD: 1MRBIAAC6A20 Categoria:
 

Descrizione

Damiano Meroi ha 34 anni; figlio e nipote d’arte (la famiglia produce vino a Buttrio da oltre cent’anni), ha tuttavia sempre cercato una propria strada ed è infatti in autonomia da tre lustri; prima nel commercio, ora anche nella produzione. Il nome che sintetizza la nuova idea è “Matter”, termine polisemico facile da pronunciare per chiunque e che sta per “questione”, per “materia”, per “sostanza”, nonché per il verbo “avere importanza, contare”. È un progetto nato di recente, ma che ha già una strada tracciata. Un primo vino, il Matter Bianco, è il suo biglietto da visita e l’apripista: è un taglio di Ribolla (maggioritaria) e Malvasia Istriana dalla Brda, cioè dal Collio sloveno, e di Friulano proveniente sia dalla Brda sia dai Colli Orientali del Friuli. E, in effetti, è un vino che “conta, ha importanza”, non solo come dichiarata provocazione stilistica: in un mondo, quello del vino locale, in cui continua a imperversare un modello ipertrofico, alcolico e opulento, il Matter sposa la causa della levità, della freschezza e della bevibilità. L’etichetta monocroma bianca che lo avvolge per intero è, di conseguenza, una giocosa tabula rasa su cui idealmente “disegnare” ciò che si vuole, ciò che si sente. Il progetto non si ferma a questo primo vino; arriveranno il prossimo anno due nuovi bianchi da monovitigno – Ribolla Gialla e Friulano – prodotti con la consulenza del giovane enologo David Casini, in quantità purtroppo ancora confidenziali (tre barrique dell’uno, tre dell’altro).

Informazioni aggiuntive

Peso 1.3 kg
Dimensioni 10 × 10 × 35 cm
Annata

Paese

Regione

Denominazione

Villaggio

Formato

Agricoltura

Vitigno

, ,

Affinamento

Vinificazione

Terreno

Allergeni

Temperatura di servizio

Gradazione alcolica

Consumo ideale

Abbinamenti

, ,

Tipologia